Comune di Orsara di Puglia (Fg) - Sito Istituzionale

  • Martedi, 27 ottobre 2020

Sei in: Homepage / Notizie / Orsara di Puglia, biografia di una comunità

Notizie

Dettaglio notizia

 

Orsara di Puglia, biografia di una comunità

Orsara di Puglia, biografia di una comunità Categoria: Altro
Data: 07/08/2008 ore 00:00:00





La biografia di Orsara di Puglia in un segmento di 35 anni e 300 scatti.

Questo è il volume fotografico di Nicola Tramonte, "Fotografie 1972-2007", un libro quasi senza titolo per immagini prive di didascalie, se non fosse per quelle dettate alla mente dalla lettura di chi ne sfoglia le pagine immergendosi in un racconto muto e musicale. Voci in lontananza, echi di risate, rumore di ruote di legno, suono di campanelli e rintocchi di campane, fuoco, paglia, le urla di una vecchia. Il grano è ricorrente come i fazzoletti e l'uncinetto delle donne, come gli asini le capre e le vie di pietra che accompagnano i lavoratori sulla strada del ritorno dal lavoro.





 Ieri sera, mercoledì 6 agosto, a riscoprirsi e a riconoscersi sotto una luce diversa nell'aula consiliare di Orsara, c'era idealmente un intero paese. "Ogni pagina di questo volume - ha dichiarato Salvatore Lovaglio, docente dell'Accademia di Belle Arti di Foggia - è una storia, ogni storia un valore esplicitato, un racconto sottile e sotteso di un uomo", Nicola Tramonte, che partecipa al romanzo senza mutarne la trama scritta collettivamente e da ogni singolo attore. "Per me - ha detto Michele Mescia, artista orsarese e piemontese d'adozione - questo libro è un po' come la mia biografia di bambino: ci sono le immagini che ho portato e porto dentro di me. L'ho regalato a un amico dicendogli: questo libro sono io, questo è il mio paese, questa la mia gente, queste le strade dove ho cominciato a camminare". "Le immagini di Nicola - ha spiegato il fotografo Vanni Natola - sono dotate di un grande rigore, fondamentali e precise nel restituire un momento e un significato. Queste foto riescono a vedere l'invisibile e possiedono un enorme valore di documentazione e di amore". "Orsara di Puglia - ha affermato l'architetto Domenico Potenza -, ancora una volta è una testimonianza di ospitalità, di civiltà e di curiosità che rappresenta un valore e uno stimolo per tutte quelle persone che, come me, amano la bellezza di questo paese e la densità di cultura espressa dalla sua comunità".



 La presentazione del volume, opera stampata con il patrocinio del Comune di Orsara e grazie al contributo di alcune imprese orsaresi, è stata introdotta dal sindaco di Orsara di Puglia, Mario Simonelli: "Le persone che siedono a questo tavolo, da Peppe Zullo a tutti i relatori, sono l'espressione artistica e creativa di Orsara di Puglia e, più in generale, della nostra grande provincia. Pubblicazioni come quella di Nicola Tramonte sono la nostra cultura, il tessuto e i significati più forti del nostro vissuto e dell'unicità di un territorio capace di esprimere ricchezza, sofferenza e volontà di costruire il cambiamento sulle fondamenta dei nostri valori".

L'incontro è stato moderato da Antonio Di Biccari, assessore alla Cultura: "Più che un libro, oggi presentiamo una galleria di immagini e ‘dipinti' che costituiscono un viaggio dentro il tempo e la vita di una comunità".