Comune di Orsara di Puglia (Fg) - Sito Istituzionale

  • Mercoledi, 21 ottobre 2020

Sei in: Homepage / Notizie / Rassegna Jazz d’Autore, presentata la diciassettesima edizione

Notizie

Dettaglio notizia

 

Rassegna Jazz d’Autore, presentata la diciassettesima edizione

 Rassegna Jazz d’Autore, presentata la diciassettesima edizione Categoria: Altro
Data: 25/07/2006 ore 00:00:00

Sette giorni di concerti, corsi strumentali e teorici, master class

Orsara e la sua manifestazione diventano "il luogo dell'agire generativo"

ORSARA DI PUGLIA - Con la diciassettesima edizione della Rassegna Jazz d'Autore, Orsara di Puglia diventa "il luogo dell'agire generativo". Il centro dal quale ha origine un evento con 16 anni di storia, oggi capace di generare collaborazioni con i più importanti conservatori d'Europa e con i migliori musicisti jazz del mondo. Dal 25 al 31 luglio, la Rassegna vivrà sette giorni di concerti, seminari, master class, corsi strumentali e teorici. Ieri, la manifestazione è stata presentata a Orsara, nella sala convegni di "Piano Paradiso", alla presenza di Silvia Godelli, assessore della Regione Puglia; dell'assessore al Turismo della Provincia di Foggia Giuseppe De Leonardis e del presidente dell'Azienda di Promozione Turistica di Foggia Nicola Vascello.

A fare da padroni di casa, il presidente di "Orsara Musica" Michele Ferrara e il sindaco di Orsara Mario Simonelli. La Rassegna Jazz comincerà ad Ascoli Satriano, con un concerto tutto dedicato a Steve Lacy, indimenticabile musicista al quale la formazione di Giovanna Montecalvo (voce), Roberto Ottaviano (sax soprano), Gianni Lenoci (piano), Giorgio Vendola (contrabbasso) e Marcello Magliocchi (batteria) renderà un omaggio musicale lungo una notte e inciso sull'ultimo lavoro prodotto dalla Soul Note. Il 26 luglio, la carovana creativa della Rassegna Jazz si sposterà a San Paolo di Civitate, dove sarà di scena TANGHERI, un gruppo che trae ispirazione dal connubio tra ironia e musiche della tradizione argentina. Dal 27 al 30 luglio, il cuore della manifestazione torna a pulsare nel luogo dell'agire generativo, a Orsara di Puglia. I primi a salire sul palco di Largo San Michele saranno i COUSINS GERMAIN, eccezionale gruppo di amici franco-austriaci riuniti da Michel Godard. Il 28 luglio sarà la volta del KIKOSKY-LOCKE QUARTET e il 29 quella di Miroslav Vitous e dello Steve Khun Trio. Da non perdere il concerto di domenica 30 luglio, quando un sestetto d'eccezione accompagnerà sul palco una delle leggende viventi del jazz, Benny Golson. Il concerto foggiano di Bia, ospitato a Palazzo Dogana, sarà la chiusura migliore per un'edizione della Rassegna che si preannuncia tra le più intense e spettacolari per gli amanti del grande jazz.

Per le iscrizioni ai seminari: