Comune di Orsara di Puglia (Fg) - Sito Istituzionale

  • Lunedi, 30 novembre 2020

Sei in: Homepage / Notizie / La migliore edizione della Festa del Vino

Notizie

Dettaglio notizia

 

La migliore edizione della Festa del Vino

La migliore edizione della Festa del Vino Categoria: Altro
Data: 01/07/2014 ore 07:34:00

ORSARA DI PUGLIA (Fg) – Sono i numeri, e la qualità delle attività svolte il 28 e 29 giugno, a decretare il successo della 27esima Festa del Vino a Orsara di Puglia: tra chi ha acquistato il ticket d’accesso alla Galleria Enogastronomica e quanti hanno partecipato alle attività culturali e sportive, circa 4mila persone sono giunte nel ‘paese dell’orsa” tra sabato e domenica.

“Siamo veramente soddisfatti dell’esito dei due giorni – ha detto il sindaco, Tommaso Lecce – La più grande soddisfazione è stata quella di constatare sul campo la professionalità, l’impegno e la passione con cui i nostri giovani hanno rinnovato la formula di questo evento”. Il primo cittadino si riferisce al protagonismo dei circa 100 giovani orsaresi che, attraverso idee e lavoro, hanno fatto della 27esima Festa del Vino la migliore edizione di sempre. La Consulta Giovanile Orsarese (CGO), che ha collaborato anche agli aspetti generali dell’intera manifestazione, ha organizzato (in collaborazione con il Comune di Orsara di Puglia, Cantine Il Tuccanese e La Spasetta) la seconda edizione del “Concorso produzioni ‘made in Orsara’: il vino eccellente”. La Spasetta, il gruppo di giovani che dà il nome a una pubblicazione satirica e di riflessione sulle questioni orsaresi, ha dedicato un numero speciale alla Festa del Vino. Sono composti da giovani, inoltre, i quattro gruppi musicali che si sono esibiti in strade. Un contributo importante è stato assicurato anche dalle giovani guide abilitate della Pro Loco: le visite guidate sono state coordinate da Nicoletta Altieri, Leonarda Curcio, Leonarda Poppa e Sonia Robusto. Tutti giovani anche i sommelier e i ragazzi impegnati nel servizio d’ordine. Tra le realtà giovanili presenti e attive nell’ambito dell’evento, inoltre, si è messa in evidenza anche la Polisportiva Ursaria, mentre la grafica e l’immagine coordinata di Geo (Galleria Enogastronomica Orsarese) e Festa del Vino sono state realizzate da Dora Buccino, altra giovane risorsa di Orsara. “Con grande piacere – ha aggiunto il sindaco, Tommaso Lecce – comincio i miei ringraziamenti dal vicesindaco, Rocco Dedda, che ha fatto un lavoro egregio di organizzazione, raccordo e di motivazione nei confronti delle realtà giovanili del paese. Ringrazio la mia squadra di assessori, le forze dell’ordine, il personale del Comune di Orsara e la polizia municipale. Un ringraziamento – ha aggiunto il primo cittadino – va a Promodaunia, alla presidente Billa Consiglio, all’architetto Luigi Casoria, al presidente della Pro Loco di Orsara Antonio Casoria. Anche il Gal ha svolto una meritevole azione di supporto di cui siamo grati a dirigenti e staff del Meridaunia”. Il sindaco Tommaso Lecce, poi, ha voluto complimentarsi con “i ristoratori, le cantine presenti, l’Acao (Associazione Commercianti e Artigiani Orsaresi) e i miei amici sindaci dei Monti Dauni che ci hanno fatto felici con la loro presenza”. “Il mio grazie, di cuore – ha concluso Tommaso Lecce – va inoltre a Peppe Zullo e a Toni Santagata per l’evento nel cortile di Palazzo Baronale che ha dato il via alla Festa del Vino”.