Comune di Orsara di Puglia (Fg) - Sito Istituzionale

  • Mercoledi, 21 ottobre 2020

Sei in: Homepage / Notizie / Fa tappa a Orsara il Folkintour di Ariano Irpino

Notizie

Dettaglio notizia

 

Fa tappa a Orsara il Folkintour di Ariano Irpino

Fa tappa a Orsara il Folkintour di Ariano Irpino Categoria: Altro
Data: 20/08/2010 ore 10:18:46

L'Ariano Folkfestival, domenica 22 agosto, approderà a Orsara di Puglia. Con ‘Folkintour', muovendosi a bordo di fuoristrada dalle campagne arianesi, saranno 70 le persone che giungeranno nel ‘paese dell'Orsa' per conoscere i legami tra la terra d'Irpinia e i Monti Dauni.
La comitiva arriverà a Orsara alle 11.30, visiterà il complesso dell'Abbazia di Sant'Angelo, la Grotta di San Michele e i 20 luoghi d'interesse storico, culturale e architettonico che rappresentano la narrazione vivente di una trama che mette insieme tradizione, fede e leggende.
Il gruppo di Folkintour potrà degustare le tipicità enogastronomiche orsaresi e assistere alla proiezione di "Terra Madre", breve documentario sulla rete internazionale del movimento Slow Food che unisce tutte le realtà attente a difendere e a valorizzare la filiera della buona alimentazione, per tutelare l'agricoltura, la pesca e l'allevamento sostenibili. In questa occasione, il Comune di Orsara - il primo in Puglia ad attivarsi in questa direzione - avvierà la sottoscrizione in favore del progetto "Terra Madre" ideato da Carlo Petrini (fondatore di Slow Food) e promosso dal network delle ‘Cittaslow'.
La comitiva di Folkintour sarà accolta dal sindaco Mario Simonelli e dai fiduciari delle condotte Slow Food delle province di Foggia e Avellino. E' la prima volta, quest'anno, che Folkintour si spinge oltre i confini campani. L'iniziativa dell'Ariano Folk Festival segue a quella dello scorso 4 giugno, quando proprio a Orsara di Puglia si celebrò il gemellaggio tra Monti Dauni e Irpinia con un protocollo d'intesa volto a "sconfiggere divisioni, confini amministrativi, infrastrutture bloccate, assenza delle istituzioni". Un vero e proprio gemellaggio, per restituire unità a territori omogenei per collocazione geografica, conformazione, storia, vocazioni e ambizioni. "Orsara di Puglia - spiegò in quella occasione Mario Simonelli - è un luogo simbolo della continuità culturale, storica e produttiva tra Puglia e Irpinia. Il nostro paese, inoltre, sta sperimentando da tempo, e con qualche significativo successo, un modello che fa perno sulla green economy per creare nuove economie e benessere condiviso. Fino al 1884, Orsara di Puglia si chiamava ‘Orsara Dauno-Irpina" e solo dopo il 1929 il paese è uscito amministrativamente dalla provincia di Avellino per essere ricompreso dalla provincia di Foggia. Qui siamo ad appena quattro chilometri da Montaguto, al centro dell'antica Strada delle Puglie, via di scambio e comunicazione di mercanti, pellegrini, produttori e contadini".


Foto scaricabili: www.orsaradipuglia.blogspot.com