Comune di Orsara di Puglia (Fg) - Sito Istituzionale

  • Sabato, 24 ottobre 2020

Sei in: Homepage / Notizie / Orsara, premio e concerto per Tony Santagata

Notizie

Dettaglio notizia

 

Orsara, premio e concerto per Tony Santagata

Orsara, premio e concerto per Tony Santagata Categoria: Altro
Data: 24/07/2010 ore 12:18:17

Il Comune di Orsara di Puglia premierà Tony Santagata per la sua straordinaria carriera di artista e di ambasciatore della cultura pugliese. Sarà il sindaco Mario Simonelli a premiare il cantautore. La cerimonia si terrà giovedì 5 agosto, alle ore 12, nell'aula consiliare di Orsara, sarà preceduta alle ore 11 dalla partecipazione di Tony Santagata alla santa messa in onore di Santa Maria ad Nives e seguita alle 13 da un buffet per tutti i partecipanti.
In serata, a partire dalle 21.30, il concerto di Tony Santagata in Via della Croce.

UN ANTESIGNANO. "Tony Santagata è stato l'antesignano e l'apripista di fenomeni e dinamiche che oggi vediamo dispiegarsi - dichiara Mario Simonelli - Nei suoi testi è stato il primo a parlare del vino pugliese e a prefigurare lo sviluppo di un turismo legato ai tratti peculiari dell'ambiente e della enogastronomia. Ha aperto le porte del mondo dello spettacolo agli artisti pugliesi che in lui hanno trovato un battistrada e un modello cui attingere. E' stato un innovatore e lo è ancora oggi con l'opera di ricerca storica e musicale che sta svolgendo attorno ai temi del Risorgimento secondo la chiave della Questione Meridionale. Per questi motivi, crediamo ci sia un profondo legame tra l'artista di Sant'Agata di Puglia e la nostra Orsara: anche la nostra Comunità si sta impegnando in un percorso di riscatto che fa leva sulle identità territoriali e la qualità che questa terra è capace di esprimere a tutti i livelli".

DA SANT'AGATA AL MADISON SQUARE GARDEN. Antonio Morese, in arte Tony Santagata, nasce a Sant'Agata di Puglia il 9 dicembre 1940. Ha appena 14 anni quando comincia il suo viaggio di studente prima e di artista poi. Dai Monti Dauni a Manfredonia, Lucera, Foggia, fino agli anni dell'esperienza napoletana, al trasferimento a Roma e al salto definitivo verso i palcoscenici della musica e del cabaret di Milano. Scrive di suo pugno più di 400 canzoni, vende complessivamente 18milioni di dischi, raccoglie 20 minuti di applausi al Madison Square Garden dopo aver lanciato la cultura e il cabaret "made in Puglia" in tutto il mondo. Un anno fa, in un importante festival di Gronigen, un'artista olandese ha intonato "Lu maritiello" di Tony Santagata davanti a migliaia di persone che cantavano il ritornello assieme a lei. Il video di Imca Marina è su youtube dove è stato già visualizzato da quasi 13mila utenti.

IL PRIMO AMORE, IL PRIMO SUCCESSO. Nel 1964 scrive e canta "Lu primme ammore": è un enorme successo, arriva la grande popolarità per il cantautore pugliese e il brano diventa un classico nel repertorio dei gruppi folk. Tony Santagata mostra a tutta Italia la creatività e la sapidità della cultura che trovano radici nell'antica terra d'Apulia. Gioca con le parole e la sua capacità di metterle insieme per raccontare storie inedite e svelare cose nuove ancorate a un ricco patrimonio di talento.
Al Derby di Milano, quando ancora il cabaret e la comicità ‘made in Puglia' non sono nemmeno all'orizzonte, è lui il primo a ‘far ridere in pugliese', inventandosi gag e canzoni che aprono una finestra sulle lingue e la cultura del ‘tacco d'Italia'. Poi arrivano la televisione, la partecipazione ai più grandi eventi musicali d'Europa e del mondo, la prima mondiale in Vaticano dell'opera che l'artista dedica a Padre Pio nel giorno della canonizzazione del Santo.