Comune di Orsara di Puglia (Fg) - Sito Istituzionale

  • Lunedi, 19 ottobre 2020

Sei in: Homepage / Notizie / Orsara, calendario su “I diritti dei bambini”

Notizie

Dettaglio notizia

 

Orsara, calendario su “I diritti dei bambini”

Orsara, calendario su “I diritti dei bambini” Categoria: Altro
Data: 16/12/2008 ore 00:00:00

I bambini di Orsara di Puglia si impegnano per sostenere l'Unicef e i ta nti ragazzi che, in tutto il mondo, vedono negati i loro diritti a un'infanzia serena. Gli alunni dell'istituto comprensivo "Sacro Cuore", compresi i più piccoli della sezione Primavera, hanno realizzato un calendario intitolato "I diritti tutto l'anno". 

Il calendario e decine di piccoli manufatti artigianali saranno offerti alla cittadinanza all'interno del mercatino di fine anno, in cambio di un piccolo contributo volontario. Il ricavato dell'iniziativa sarà devoluto in beneficenza e andrà a sostenere i progetti che l'Unicef porta avanti in tutto il mondo in favore dei bambini e dei loro diritti al nutrimento, all'istruzione, al gioco e alla salute. L'iniziativa è stata presentata sabato, nell'aula-teatro dell'istituto scolastico comprensivo di Orsara di Puglia, alla presenza di Grazia Damiani (delegato della provincia di Foggia per l'Unicef), del sindaco Mario Simonelli e della preside del "Sacro Cuore" Raffaella Mancini. "Al progetto hanno partecipato con eccezionale entusiasmo tutti i nostri alunni della sezione Primavera e delle classi primaria e secondaria - spiega la dirigente scolastica - Sono stati moltissimi i disegni realizzati dai ragazzi, con elaborati che esprimono in modo colorato e originale la loro sensibilità verso una questione importante e avvertita. Il progetto proseguirà anche nel 2009, con altre iniziative". Oltre al calendario e ai manufatti artigianali, i bambini del "Sacro Cuore" si sono impegnati anche nella rappresentazione del presepe vivente messa in scena davanti a genitori e insegnanti. Un modo per riaffermare la funzione della scuola come luogo di condivisione e di crescita, come spazio ludico-educativo capace di creare un ponte tra le famiglie e l'avvenire dei nostri figli.