Comune di Orsara di Puglia (Fg) - Sito Istituzionale

  • Lunedi, 18 novembre 2019

Sei in: Homepage / Banner Pro loco


ASSOCIAZIONE TURISTICA PRO LOCO

Via XX Settembre, 1
71027 ORSARA di PUGLIA - Tel. e Fax 0881 964904

cell. Presidente, Antonio Casoria:  349-4791034

e-mail: prolocorsara@libero.it

blog: prolocorsara.blogspot.com



Servizio guide turistiche

Si avvisa la gentile utenza che il Servizio Visite Guidate per l'Abbazia Sant'Angelo con annessa Grotta di San Michele è da oggi possibile su prenotazione contattando le persone di seguito indicate:
- Antonio Casoria: 349-4791034

 


Falò del 1° novembre - IL PROGRAMMA 2009

Servizio guide turistiche
Ore 10.00 - 13.00 e 15.00 - 17.00

Complesso Abbaziale dell'Angelo, Museo e centro storico
Per Info e prenotazioni telefonare allo 0881.964904 o recarsi presso la Chiesa dell'Annunziata, ingresso da Largo S. Michele

Laboratorio di zucche c/o Info Point
Ore 15.30 - 17.00 Piazza San Pietro

Concorso "La zucca più bella"
Ore 18.30 - 20.30 Fontana Sant'Angelo

• ore 18.30 - 20.00 Consegna delle zucche
• ore 20.30 Premiazione
• ore 21.00 - 21.30 Ritiro dei premi c/o Sede della Pro Loco

ACCENSIONE DEI FUOCHI
Ore 19.00
Al suono della campana della Chiesa Madre

Apertura Info Point Pro Loco
Ore 19.00 - 22.00 Via Vittorio Emanuele
Degustazione vino e taralli locali

Spettacolo sui trampoli dei LIU.BO
Ore 18.30 - 19.30 Via della Croce - Piazza Padre Pio

Spettacolo itinerante di musica balcanica dei Zastava Orkestar
Ore 20.00 - 22.00 Da Piazza Municipio

Spettacolo di musica popolare dei Tarantula Garganica
Ore 22.00 - 24.00 Piazza Mazzini

 

 

Come raggiungerci

Vedi la piantina del paese

 


 27/10/2009

 Fuca coste e cocce priatorije

Sono già iniziati i preparativi per la festa dei "Fuca coste e cocce priatorije" (Falò e teste del purgartorio) che si celebrerà la notte del 1°novembre.

Lo scorso anno, arrivarono almeno 15mila persone da tutta Italia e comitive da diverse parti del mondo per non perdersi la manifestazione più antica e sentita a Orsara di Puglia. Qui, nel cuore verde della provincia di Foggia, nella notte a cavallo tra il giorno di Ognissanti e quello dedicato al culto dei morti, la sera del 1° novembre si accende alla luce dei falò e al bagliore dei lumi posizionati all'interno delle zucche antropomorfe. Non si tratta di Halloween (che per altro si festeggia il 31 ottobre, ndr), ma di un evento che mette in evidenza l'illuminazione della fede, il ricordo dei defunti, il gusto genuino di stare insieme condividendo un momento di comunione caratterizzato dalla magia autentica del legame misterioso tra il mondo dei vivi e quello di quanti vivono nella nostra memoria.

 Un tempo, nelle vie di pietra del borgo orsarese, davanti ad ogni uscio di casa, si usava porre dell'olio in una bacinella piena d'acqua sormontata da un treppiede con una lampada: alla fioca luce della candela, si poteva assistere, secondo i vecchietti, alla sfilata delle anime del purgatorio. Per le strade di Orsara di Puglia, durante tutta la notte del 1° novembre risuona il crepitio delle ginestre e in ogni angolo arde un falò. Elemento caratterizzante dei fuochi è la ginestra, un arbusto che in fiamme si volatilizza facilmente, facendo sembrare che il legame cielo-terra si compia sotto i nostri occhi. Solo a Orsara i "fuca coste", si accendono la sera del primo novembre: per tutta la notte ardono numerosi, caldi, luminosi, a creare un'atmosfera di magico incanto. Vicino alle abitazioni si appendono le zucche antropomorfe con una candela accesa all'interno e le vecchiette, prima di andare a letto, prendono dal falò un po' di brace e la portano in casa, deponendola nel camino o in un braciere.

E' convinzione che le anime dei defunti, tornando fra i vivi, facciano visita ai parenti e tornino alle dimore dove avevano vissuto, si riscaldino e continuino il loro peregrinare per tutta la notte.

Secondo la credenza popolare, la zucca accesa avrebbe fatto ritrovare al defunto la casa dove era vissuto, proprio come fece Demetra per far ritrovare la strada a Persefone. In onore dei defunti, si consumano cibi poveri ma simbolici: il grano lesso condito col solo mosto cotto, le patate, le cipolle, le uova e le castagne cotte sotto la brace. Niente streghe, dunque, niente maschere e figure grottesche, piuttosto la conservazione del primordiale senso della festa di tutti i Santi, quella istituita il 13 maggio del 609 da Papa Bonifacio VIII quando la Chiesa sovrappose un'interpretazione cristiana a una pratica di origine pagana.
I visitatori avranno a disposizione gratuitamente il servizio delle guide turistiche per addentrarsi tra i segreti e lo splendore dell'Abbazia dell'Annunziata, la Grotta di San Michele, il Museo diocesano e il centro storico.

 


 22/06/2009

GEO (Galleria Enogastronomia Orsarese) 2009 - XXII Festa del Vino

La Galleria Enogastronomica Orsarese (Geo) e la Festa del Vino compiono 22 anni.

Venerdì 19 Giugno, a Palazzo Dogana, è stata presentata la 22esima edizione dell'evento.

Sabato 27 giugno, a Orsara di Puglia, il percorso enologico guiderà i visitatori alla degustazione dei vini prodotti da sei diverse e prestigiose cantine pugliesi.

L'itinerario gastronomico, invece, comprende i piatti tipici preparati da 9 differenti ristoranti orsaresi. Le cantine rappresentate saranno quelle di Zambri (Bovino), Svevo (Lucera), D'Araprì (San Severo), Peppe Zullo (Orsara di Puglia), Il Tuccanese (Orsara di Puglia) e Botta (Trani).

Geo comincerà alle 18, nell'aula consiliare, con il convegno su "I Monti Dauni: Il valore della enogastronomia virtuosa per la promozione del territorio".

Alle ore 20, in quattro diversi luoghi di Orsara partiranno altrettante iniziative legate alla Festa del Vino: in aula consiliare saranno premiati i vincitori di due concorsi centrati sull'importanza dell'ecosistema ambientale orsarese; contemporaneamente, nella sala San Francesco sarà aperta la mostra fotografica a cura di Donato Narducci con immagini dedicate ai fiori e alle piante del borgo; in via Regina Margherita, invece, saranno le foto di Michele Trevisano a svelare aspetti inediti di Orsara di Puglia.

Sempre alle 20, inoltre, è prevista l'apertura ufficiale della Galleria Enogastronomica con i percorsi dedicati al vino e alla degustazione delle pietanze tipiche.

La festa durerà fino a tarda notte e avrà altri due momenti di animazione: alle 21, in Largo Mameli, ci sarà il dj set a cura di Paki Cerrato e Gabri One; alle 22, in piazza Mazzini, lo spettacolo musicale dei Gattamolesta.Geo e la Festa del Vino sono uno dei più importanti "biglietti da visita" di Orsara Cittaslow. Il paese dell'Orsa ha una importante tradizione enologica oggi valorizzata tre ottimi vini che hanno ottenuto il riconoscimento Igt, il marchio di Identificazione Geografica Tipica: si tratta de "Il Tuccanese", "Il Ripalonga" e "Ursaria".

 

Scarica il Programma

 

Programma GEO 2009: 

 

Ore 18.00: presso l'Aula Consiliare del Comune di Orsara di Puglia convegno sul tema:

I Monti Dauni:contenitore o valore  - Il ruolo della enogastronomia slow-virtuosa per la promozione del territorio.

Prof.ssa Isabella Varraso Università di Foggia - Preside Facoltà di Economia;

Ore 20.00: presso l'Aula Consigliare del comune di Orsara di Puglia premiazione dei concorrenti del 1^ concorso "I luoghe: l'anima della collina orsarese" e dei concorrenti del 1^ concorso "Orsara di Puglia in fiore".

Ore 20.00: presso la Sala San Francesco - Via Sergente Giulio Volpe n.5 - mostra fotografica a cura di Donato Narducci dal titolo "Dalla collina al borgo: fiori e piante in mostra"

Ore 20.00: Centro antico apertura della GEO (Galleria Enogastronomia Orsarese - XXII Festa del vino). Sarà possibile degustare vini e pietanze presso le strutture enogastronomiche del centro antico di Orsara di Puglia.

Ore 20.30: Piazza Municipio spettacolo musicale Giacomo Toni e Novecento Band.

Ore 21.00: Largo Mameli dj set a cura di Paki Cerrato e Gabri one.

Ore 22.00: Piazza Mazzini concerto dei Gattamolesta special guest Eusebio Martinelli - tromba (from Vinicio Capossela Band).

 

Cantine:

1.       Azienda vitivinicola Rocco Zambri 2.       Cantina Svevo    3.       Cantina D’Araprì  4.       Cantina Peppe Zullo5.       Cantina Il Tuccanese 6.       Cantina Botta  
Gastronomia:
    1. Ristorante La Piazzetta
    2. Ristorante Pane e salute
    3. Enogastronomia Pablo Neruda
    4. Consorzio produttori orsaresi
    5. Ristorante Donna Cecilia
    6. Agriturismo Posta Guevara
    7. Ristorante Medina
    8. Enogastronomia orsarese
    9. Le Delizie

 


20/04/09

 Orsara difende la sua biodiversità

"Salvaguardia e valorizzazione del paesaggio bio culturale orsarese: i ‘luoghe'". E' questo il tema del convegno che giovedì 23 aprile, alle 18, nell'aula consiliare del Comune di Orsara di Puglia, metterà a confronto il Fai, l'Università, la Provincia di Foggia, la Confederazione Italiana degli Agricoltori, esperti agronomi e imprese agroalimentari. I "luoghe" sono una particolarità del territorio orsarese: si tratta di aree che mantengono una straordinaria capacità di biodiversità e permettono l'esistenza di colture ormai quasi scomparse in gran parte d'Italia. Particolari tipologie di erbe officinali, verdure spontanee e alberi da frutto - tutti con valori nutrizionali di grande rilievo - hanno trovato sulle colline orsaresi una sorta di "oasi della biodiversità" che va preservata e valorizzata. Noci, amareni, allori, nascono spontanei nei "luoghe". E nell'agro di Orsara di Puglia c'è qualcosa che non altrove non esiste: le mele "limoncelle", le "zuccarine", la "mela lazzarona" e le "milelle" sono delle vere e proprie rarità. Ciascuno di quei nomi curiosi, che indica altrettante varietà della mela, significa un sapore recuperato al palato, un profumo restituito all'olfatto, un colore che acquista luce nuova.
L'iniziativa è stata organizzata dalla Proloco di Orsara di Puglia. Sarà il sindaco Mario Simonelli a dare il via ai lavori del convegno. Il tema dell'incontro, poi, sarà introdotto dagli interventi di Antonio Casoria e dell'assessore comunale all'Agricoltura Mario Di Biccari. La professoressa Marialuisa De Palma D'Ippolito, capo delegazione del Fai Foggia, relazionerà su "La convenzione europea del paesaggio: paesaggi quotidiani e identità europea". Giovanni Montecalvo, imprenditore ed esperto del settore agroalimentare, illustrerà le particolarità della collina orsarese. Sarà Emanuele Tarantino, della Facoltà di Agraria di Foggia, a relazionare sullo "Sviluppo eco compatibile: la conoscenza come fattore di stimolo per nuove attività produttive". Dario Croella, agronomo, focalizzerà l'attenzione su "La rete tratturale orsarese come mosaico ambientale e opportunità eco turistica".
Conclusioni affidate a Savino Santarella, assessore all'Agricoltura della Provincia di Foggia, e al segretario provinciale della Cia Michele Colangelo. Modera l'incontro Concetta Terlizzi, presidente della Proloco di Orsara di Puglia.


 20/02/09

Il 1° mitico festino di Carnevale 

Sabato 21 febbraio avrà luogo, dalle ore 21:30, presso l'auditorium comunale il 1° mitico festino di Carnevale.

Dj set composto da: dj Martin, dj FantaMix, dj Cesto, feat dj Packy Cerrato e Gabri One

Con premi ad estrazione, è consigliata la presenza in maschera!

Scarica il manifesto

 


17/02/09

Il Carnevale dei bambini 

Il comune di Orsara di Puglia e la Pro Loco organizzano:

"Il carnevale dei bambini"

Tutti i bambini mascherati potranno unirsi a noi per festeggiare, tra giochi e leccornie, il carnevale.
Vi aspettiamo in tanti presso l'auditorium comunale il 21 febbraio dalle 17.00 alle 19.30!!!

Scarica il manifesto 1

Scarica il manifesto 2 

 


31/10/08

Mappa degli spettacoli della sera del 1° Novembre

 Scarica la mappa degli spettacoli

 


 25/10/08

Regolamento per il Concorso "La zucca più bella"

1. Potranno partecipare al concorso tutti coloro che vorranno, senza limiti di età. I partecipanti potranno presentarsi singolarmente o in gruppo.
2. La gara si terrà, come ogni anno, in Corso della Vittoria presso la Fontana dell'Angelo.
3. La manifestazione avrà luogo il 1° Novembre 2008 dalle ore 18.30 alle 20.30 e si svolgerà come segue:
- ore 18.30/20.00: consegna delle zucche ai responsabili della Pro Loco, presenti sul posto;
- ore 20.00/20.30: premiazioni;
- ore 21.00/21.30: ritiro dei premi presso la sede dell'Associazione Turistica Pro Loco di Orsara di Puglia, sita in via XX Settembre,1.
Si prega di rispettare,cortesemente, gli orari; coloro che verranno meno a tale regola verranno, automaticamente, esclusi dalla competizione.
4. Sono previste tre sezioni di competizione, ognuna di tre vincitori per il primo premio, tre per il secondo ed altrettanti per il terzo:
- TRADIZIONE: risulteranno vincitrici le zucche che sapranno esprimere al meglio il concetto tradizionale di Cocce Priatorije;
- TECNICA D'INTAGLIO: avranno diritto ai premi, le zucche intagliate nella maniera più originale e creativa;
- INNOVAZIONE: verranno premiate le zucche "del futuro", ovvero: come si evolverà la specie delle Cocce Priatorije? Largo a chi saprà dare la risposta!
5. L'iscrizione al concorso avverrà nello stesso momento in cui verrà consegnata la zucca, si richiede un contributo di € 2,00.

Pro Loco Orsara di Puglia


22/10/2008

Programma "Fuca coste e cocce priatorije edizione 2008"

 Ore 10.00 - 13.00 e 15.00 - 17.00
Servizio guide turistiche dell'Abbazia Sant'Angelo con annesso Museo e del centro storico.
Per info e prenotazioni chiamare al numero 0881964904 o recarsi presso la Chiesa dell'Annunziata.

Ore 16.30 - 18.00
Laboratorio delle zucche presso la Fontana dell'Angelo di corso Della Vittoria

Ore 18.30 - 20.30
Concorso "La zucca più bella"
• ore 18.30 - 20.00 CONSEGNA DELLE ZUCCHE
• ore 20.30 PREMIAZIONE
• ore 21.00 - 21.30 RITIRO PREMI PRESSO LA SEDE DELLA PRO LOCO

Ore 19.00
Per le vie del paese al suono della campana accensione dei fuochi

Ore 19.00 - 22.00
Via Vittorio Emanuele apertura Info point Pro Loco dove sarà possibile avere ulteriori informazioni e degustare vino e taralli

Ore 18.30 - 19.30
Via Della Croce (Piazza Padre Pio) spettacolo sui trampoli dei LIUBO

Ore 20.00 - 22.00
Piazza Municipio spettacolo di musica popolare dei Cantori di Monte Sant'Angelo

Ore 20.00 - 22.00
Piazza San Pietro spettacolo di musica gitana del gruppo Sonuska

Ore 21.30 - 23.30
Spettacolo di musica popolare dei Tarantula Garganica


20/10/08

FUCACOSTE E COCCE PRIATORJE: 1° NOVEMBRE AD ORSARA DI PUGLIA

AD ORSARA NON ABBIAMO HALLOWEEN: METTETEVELO NELLA ZUCCA

Cari turisti distratti, questo articolo è scritto appositamente per voi , nella speranza che comprendiate finalmente che qui, ad ORSARA DI PUGLIA (FG) ITALIA (sì, Italia, non U.S.A.) il I Novembre non si festeggia nessun Halloween, né lo si è mai festeggiato.

Ritenendo che sia nostro dovere informarvi, allora, su che diamine di festa veniate a vedere tutti mascherati da streghe e mostri vari con il vostro bel: « Dolcetto o scherzetto?» stampato sulle labbra, cominciamo subito col dirvi che queste sceneggiate non sono opportune. Inoltre, pensando che possa servire forniremo, a seguire, un elenco di differenze tra Halloween e la nostra tradizione.

Iniziamo dal nome che è FUCACOST, di etimologia incerta, non abbiamo infatti una traduzione che renda perfettamente la parola in italiano. Halloween, invece, deriva dall' espressione "Holy evening" (= Notte sacra, dove il termine "sacra" sta per "prodigiosa", "incantata"; dato che si tratta della notte in cui gli spiriti infernali, o comunque malvagi, vagano per le strade delle città degli uomini in tutta libertà).

Il caro Jack o' lantern assomiglia solo per fattezze e materiale alla nostra COCCE PRIATORJE che, in verità, è una zucca lunga (non tonda) svuotata ed intagliata a mo' di testa umana atta ad illuminare il cammino delle ANIME DEI MORTI che il I NOVEMBRE (non il 31 Ottobre, giorno di Halloween) vengono sulla terra per scaldarsi accanto al fuoco acceso in loro onore dai parenti ancora in vita, per cibarsi di ciò che trovano sotto la brace (ovvero patate cotte con la buccia e castagne) e per portare con sè un po' di cenere, simbolo di purificazione per i peccati commessi in vita.

E' anche convinzione comune che, se si pone una bacinella d'acqua davanti all'uscio di casa, stando ben nascosti, si possa vedere il passaggio dei defunti. Il tutto per rievocare ataviche e pagane ritualità, legate alla fertilità del suolo che vedevano enormi accensioni di fuochi (la cui cenere veniva sparsa nei campi), che vennero associate alla festività d'Ognissanti con l'avvento del Cristianesimo.

Non ci sembra che in tutto ciò si siano nominati: fattucchiere, fantasmi, mostri, spaventapasseri indiavolati e tutto quanto il business commerciale possa propinare speculandoci su. Riguardo ai dolcetti e scherzetti, l'unico dolce (che poi dolce dolce non è) che si possa gustare in quest' occasione è la MUSCETAGLJE (grano tenero bollito e condito con vincotto).

Di scherzetti, poi, non se ne parla nemmeno! Infatti, con la morte non si scherza, essa è un fenomeno che l'uomo può solo osservare senza comprenderne il mistero e perciò tace; poiché, anche se ne parlasse, non troverebbe il bandolo della matassa e si sentirebbe ancor più confuso..

Sperando che questo discorso non vi abbia recato offesa, anche se polemico nei toni, confidiamo che voi, cari turisti distratti ora debitamente riportati all'attenzione, veniate a trovarci rispettando i nostri costumi.

(Leonarda Poppa)


Per saperne di più sul 1°Novembre ad Orsara:

Fuca Coste e Cocce Priatorje

La Muscitàglia

Galleria Fotografica


Settembre 2008

Comunicazione 2

La Pro Loco di Orsara ha pubblicato on line il testo Sulle Orme dei Calatrava, scaricabile al seguente link:

http://www.comune.orsaradipuglia.fg.it/cms/cms_arg.php?idarg=52

Comunicazione 1

Pubblicate le foto del Corteo Storico, visionabili al seguente link:

http://www.comune.orsaradipuglia.fg.it/moduli/gallery_album.php?idalbum=13


 04/08/2008

Laboratori Estate 2008

La Pro Loco organizza per quest'estate 3 laboratori:

- Il 9 agosto 2008 presso il Centro Culturale di Orsara di Puglia il Prof. Sergio Marottoli terrà un mini corso di tammorra secondo il seguente orario 10.00-12.00, 16.00-18.00. Il corso è gratuito ed è destinato a max 15 bambini.

Per informazioni ed iscrizioni telefonare allo 0881964904 o al 3472985189.


- Il 13 agosto 2008 presso la sala ricevimenti Villa Iamele dalle ore 10.00 alle ore 12.00 lo chef Peppe Zullo terrà un mini corso sull'arte culinaria del nostro territorio. Il corso è destinato a 15 persone, è gratuito e ha quale titolo "Odori, profumi e sapori a km 0".

Per informazioni ed iscrizioni telefonare allo 0881964904 o al 3472985189.


- Il 20 agosto 2008 presso la sede della Pro Loco di Orsara di Puglia si terrà un mini laboratorio sulla costruzione di aquiloni. Il laboratorio si svolgerà in due fasi: 1. costruzione degli aquiloni; 2. volo degli aquiloni. Il laboratorio avrà i seguenti orari: 10.00-12.00, 16.00-18.00
Il laboratorio è destinato a max 10 bambini ed è gratutito.

Per informazioni ed iscrizioni telefonare allo 0881964904 o al 3472985189

 


04/08/2008

11 Agosto 2008, Orsara Open Night

Il 30 aprile 2008 si è costituita in Orsara di Puglia la Pro Loco Giovani (ProLoGio) a cui hanno aderito molti giovani orsaresi, i quali hanno così espresso la volontà di realizzare eventi ed iniziative volti alla promozione del territorio in cui vivono e l'impegno ad attuare nuove strategie e metodi innovativi, che permettano la moltiplicazione dell'offerta culturale, formativa e ricreativa dei giovani di Orsara di Puglia e, per quanto possibile, anche dei giovani del circondario.
Il 2008 è un anno di preparazione, studio e aggregazione. Dal prossimo anno partirà la vera azione promozionale. E' un interessante esperimento, in quanto la ProLoGio annovera fra i suoi soci laureandi, laureati e specializzanti, che si spera, questa volta lavoreranno "Onlus" per il territorio d'appartenenza.
Dopo il fattivo impegno profuso nell'organizzazione della GEO (Galleria Enogastronomica Orsarese - XXI Festa del vino), i ragazzi della ProLoGio hanno pensato e studiato una serata all'insegna del divertimento e della festa, ovvero la manifestazione Orsara open night - IV edizione. L'intento della manifestazione è quello di far vivere il paese all'intera comunità orsarese, che potrà trattenersi in strada sino al mattino seguente. Una volta tanto anche i nonni potranno fare bisboccia e tirare sino al mattino, quando una ricca colazione attenderà tutti presso il terrazzo della Pro Loco in via XX Settembre.

  

Programma della manifestazione

- Ore 19.00 Corso Della Vittoria apertura della mostra "Io a modo mio";

- Ore 21.30 Fontana dell'Angelo spettacolo folk - melodicopopolare del gruppo Donna Luna;

- Ore 23.00 Corso Della Vittoria spettacolo de' Nunte reggae chiù" - cover di Rino Gaetano;

- Ore 00.30 Via Vittorio Emanuele concerto jazz del gruppo Gap trio;

- Ore 00.30 via Oriani dj set a cura di dj Cesto, dj Martin e dj Alfa;

- Ore 05.00 colazione presso la sede della Pro Loco di Orsara di Puglia (via XX Settembre 1).

 


04/08/2008

14 Agosto 2008, Corteo storico Monaci e Cavalieri Calatrava

Programma:


- Ore 18.00 Sfilata per le vie del centro storico del Corteo dei Monaci e dei Cavalieri Calatrava con partenza da Largo San Michele;

- Ore 21.30 Cena medievale in via Oriani (parco giochi) a cura del Pub-ristorante Panta Rei; Costo 10.00 euro; per info e prenotazioni Pub ristorante Panta Rei - tel. 0881964979;

- Ore 21.30 Spettacolo musicale.

 

Corteo storico dei monaci e cavalieri Calatrava
Orsara di Puglia 14 agosto 2008

In Orsara di Puglia a partire dal secolo XI (il secolo delle grandi abbazie) si ha notizia dell'abbazia Sancti Angeli. Sin dalle origini l'abbazia fu retta da personalità provenienti tra l'altro dalla Spagna, esattamente dalla Galizia, dal Leon e dalle Asturie. L´abbazia Sancti Angeli di Orsara di Puglia è stata legata, quindi, alla Spagna nel medioevo da un doppio laccio di natura religiosa: il convento era occupato da monaci spagnoli già prima che i Calatrava vi si stabilissero. Il medievalista tedesco Rudolf Hiestand ha collegato la storia dell'abbazia a quella del regno del Leon. Inoltre, dai documenti riguardanti la prioria di Bamba, nella diocesi di Zamora, appartenuta al monastero di Orsara dal 1185 al 1222, si è potuto ricavare un quadro più completo della vita del monastero nel secolo successivo a quello della sua fondazione.
Poi nell'anno 1229 per volontà di Papa Gregorio IX su richiesta della Regina Teresa del Portogallo, delle sue due figlie Sancha e Dulce e per intercessione dei Cardinali leonensi Pelagio Caitani ed Egidio Torres arrivarono nell'abbazia i cistercensi Calatrava, così come riportato nella bolla del 28 marzo 1229.

Incipit liber Regestorum donni Gregorii pape VIIII. Anni Tertii. Magistro et fratribus Militie de Calatrava, Cisterciensis ordinis.


A ricordo di quei giorni la Pro Loco di Orsara di Puglia organizza un corteo che rievoca la venuta dei Calatrava in Orsara di Puglia. Per le strade del paese sfileranno la Regina Teresa con le sue due figlie, i cardinali Pelagio ed Egidio, il papa Gregorio IX, i monaci Calatrava, un drappello di Cavalieri Calatrava, la nobiltà, gli sbandieratori e il popolo tutto.

Poi a sera tutti ...


... a Cena dall'Abate


Alle ore 21.30 presso il pub ristorante Panta rei di via Oriani sarà servita una Cena medioevale, durante la quale sarà possibile gustare molte pietanze e prelibatezze che trovano nel Medioevo la loro origine.
La Cena si caratterizzerà per la rielaborazione di ricette raffinate "di Corte" o "di Abbazia" e per il recupero di alcuni semplici piatti delle classi meno abbienti.
A fare servizio ai tavoli ci saranno dei figuranti in costume e la serata sarà allietata da musici e teatranti.


Menù

- Zuppa di legumi
- Carne con rame di rosmarino arrostita
- Carne di porco speziato e arrostito su spiedo
- Fetta di pane bruschettata

 

Ad accompagnare il menù i vini dell'Azienda vitivinicola "Il Tralcio".

Costo: euro 10,00.

Per info e prenotazioni: Pub Ristorante Panta Rei tel.0881964979.

 


14/07/2008

 

14-Agosto-2008, Rievocazione Storica dei Monaci Calatrava

 


Come ogni anno il 14 Agosto 2008 per le vie del paese sfilerà il corteo storico coi monaci e i cavalieri dell'ordine monastico dei Calatrava.
In serata spettacolo musicale condegustazione di alcuni piatti medievali.

 

La Pro Loco coglie l'occasione per annunciare che, per coloro che vogliono partecipare come figuranti, il costo è di 5 Euro a persona.

 


15/06/08

Galleria Enogastronomica Orsarese - XXI Festa del Vino

Il 28 giugno 2008 la Pro Loco di Orsara di Puglia organizza la GEO (Galleria Enogastronomica Orsarese - XXI Festa del vino).
L'intento della manifestazione è di promuovere il territorio dei Monti Dauni e di far conoscere le sue eccellenze enogastronomiche, culturali, ambientali, storiche, architettoniche ed ambientali.

 

Programma GEO 2008

- Ore 10.00 apertura mostra dal titolo "Vino e dintorni" da tenersi nel centro storico che continuerà col seguente orario 10.00-13.00, 17.00-22.00;

- Ore 18.00 convegno sul tema "Monti Dauni: risorse e itinerari" presso la Sala San Francesco in Via Sergente Giulio Volpe n. 5;

- Ore 19.00: Apertura percorso GEO lungo le vie del centro antico con degustazioni enogastronomiche e servizio somministrazione vini a cura dell'AIS di Foggia;

- Ore 19.30 spettacolo musicale del trio jazz About a Trio (piazza Municipio);

- Ore 20.00 dj - set a cura di Pasquale Cerrato (lounge,chill out & new jazz) (largo Mameli)

- Ore 20.00-22.30 spettacolo itinerante di musica popolare del gruppo I Picarielli

- Ore 22.00 (largo San Michele) spettacolo di musicale del gruppo I Picarielli - piccola compagnia di musica popolare di Salerno

Sarà, inoltre, possibile visitare dalle ore 10.00 alle ore 13.00 e dalle ore 17.00 alle ore 22.00 il Complesso Abbaziale Sancti Angeli, ovvero la Chiesa dell'Annunziata, la Chiesa di San Pellegrino, La Grotta di San Michele e la Foresteria. E' a disposizione il servizio guida gratuito.
A cura del Gruppo GAIO verrà aperto il Museo Diocesano (Via Umberto I) con i seguenti orari: 10.00-13.00 e 17.00-22.00. E' a disposizione il servizio guida gratuito.


Cantine presenti all'interno del percorso:
1. Azienda Agricola Primis - Stornarella;
2. Azienda Agricola SPQT - Troia;
3. Azienda Vitivinicola Rocco Zambri - Bovino;
4. Cantina D'Araprì - San Severo;
5. Cantina Il Tuccanese - Orsara di Puglia;
6. Cantina Peppe Zullo - Orsara di Puglia.

Gastronomia:
1. Consorzio Produttori Orsaresi;
2. Ristorante Donna Cecilia;
3. Enogastronomia Orsarese;
4. Ristorante Medina;
5. Enogastronomia Pablo Neruda;
6. Ristorante Pane e salute;
7. Ristorante La Piazzetta.

 


15/06/08

 

 

BANDO SERVIZIO CIVILE NAZIONALE 2008-2009

La Pro Loco di Orsara di Puglia indice la selezione pubblica per n. 3 volontari da impiegare nei progetti di servizio civile: "DALLA PRESTORIA ALLA STORIA - SITI E MONUMENTI NELLA PROVINCIA DI FOGGIA - Area tematica: "PATRIMONIO ARTISTICO E CULTURALE - VALORIZZAZIONE STORIA E CULTURE LOCALI".

La domanda di partecipazione, indirizzata direttamente alla Pro Loco di Orsara di Puglia, deve pervenire alla stessa associazione entro il 07 luglio 2008, ore 14,00.
La domanda deve essere redatta in carta semplice, secondo il modello che puo' essere scaricato dal sito Internet dell'Ufficio www.serviziocivile.it sezione modulistica; dell'UNPLI www.serviziocivileunpli.it, ovvero ritirato presso la sede della Pro Loco tutti i giorni dalle ore 10.00 alle ore 13.00 e dalle 17.00 alle 19.00.

 

Alla domanda va allegata fotocopia di valido documento di identità personale e copia diploma di maturità, e contestualmente il modello relativo ai titoli completo di curriculum e relativi dati che ugualmente può essere scaricato dal sito su indicato, ovvero ritirato presso la sede della Pro Loco tutti i giorni dalle ore 10.00 alle ore 13.00 e dalle 17.00 alle 19.00.


SI COMUNICA, INOLTRE, CHE LA PROVA DI SELEZIONE SI TERRA' IL GIORNO 13 LUGLIO 2008, DALLE ORE 9 PRESSO LA PRO LOCO "Pierino Donofrio" DI SANT'AGATA DI PUGLIA PIAZZA XX SETTEMBRE N. 11.

La presentazione della domanda di partecipazione è anche attestazione della conoscenza della data e del luogo di selezione.